La responsabilità del potere. È stata questa la prima preoccupazione di Papa Giovanni XXIII durante la Crisi dei missili di Cuba. Combattere per la pace è sempre una necessità impellente, ricorda il giornalista Mario Benotti.

Oggi le guerre continuano, sparse in tutto il mondo, avendo aspetti anche economici. Lo ha sottolineato bene Papa Francesco. L’Europa deve avere un ruolo rilevante, soprattutto nel contesto della pandemia se punta a una ricostruzione. La fraternità è alla base dell’essenza europea. Senza slanci ideali tutto perde di valore.

Ricostruiamo ponti tra le nazioni. Il Covid ci ha messo di fronte a responsabilità della politica. Abbiamo bisogno di un nuovo multilateralismo che ponga al centro l’Uomo.